Personal Trainer

1) Si desidera perdere peso?

2) Si desidera aumentare la propria massa muscolare, tonicità o elasticità?

3) Si vuole accrescere la propria performance in determinate attività sportive?

4) Si vuole stare bene sotto il punto di vista psico-fisico?

5) Si è stanchi di allenarsi in palestre affollate dove non si è considerati e dove non si raggiungono gli obiettivi che uno si è prefissato o perche si soffre troppo spesso di dolori muscolari, scheletrici o patologici?

Il personal trainer deve aiutare l’utente nella stesura di un allenamento il più personalizzato possibile e offrire assistenza continua durante l’esecuzione degli esercizi, affinché questi siano svolti nel modo migliore e non creino rischi per la salute.
Deve essere un tecnico del settore fitness e non solo. Qualificato da corsi universitari e da corsi organizzati da enti di formazione riguardanti il fitness. Il compito del personal trainer è di valutare lo stato di forma fisica del soggetto che lo ha contatto e di programmare una serie di allenamenti che dovranno mirare a raggiungere lo scopo che il cliente si  è prefissato. 

Il PERSONAL TRAINER :

  • Programma per raggiungere gli obiettivi prefissati dal cliente
  • Programma consigli alimentari
  • Stimolo ad allenarsi con costanza
  • Stimolo motivazionale e psicologico
  • Controllo mensile dell’andamento (plicometria, impedenziometria, antropometria)

COME SI SVOLGE LA SEDUTA DI ALLENAMENTO ?


L’allenamento con il personal trainer in media dura un’ora. La prima seduta di solito viene utilizzata per compilare l’anamnesi, ovvero la raccolta di tutta una serie di dati, da quelli anagrafici, alla valutazione dello stato di salute dei grandi organi e distretti corporei, alla storia sportiva del soggetto, a quali obiettivi ambisce, con che frequenza intende allenarsi, se soffre di alcune allergie, test muscolari e articolari e una misurazione completa di massa magra e grassa (antropometria e plicometria).

Dopodiché si inizia con l’allenamento.